"Zona rossa"
in centro storico
per i soldati Usa

Alcune riprese dell’aggressione in centro storico
Alcune riprese dell’aggressione in centro storico
07.12.2019

VICENZA. Era nell’aria da qualche giorno ed è stato ufficializzato nelle scorse ore. Per i militari statunitensi della 173esima brigata guidati dal colonnello Kenneth Burgess il centro storico diventerà zona rossa, se non per impegni di tipo istituzionale.

O, almeno, ai circa 1.200 militari di stanza a Vicenza sarà precluso in primis l’accesso al “Blubar” di piazza dei Signori, che in realtà è come viene chiamato il bar “Ai due calici” dagli statunitensi, ma anche tutta contra’ Pescherie Vecchie e, quindi, tutti i locali e gli spazi esterni di quella strada.

CORRELATI