Pugni e calci
al militare Usa
per un Iphone

La conferenza stampa dell'arresto dei tre rapinatori
La conferenza stampa dell'arresto dei tre rapinatori
08.11.2019

VICENZA. Hanno fratturato uno zigomo e una costola, a pugni e calci, ad un militare americano di 33 anni in servizio alla Del Din per rubargli l'Iphone. L'episodio è accaduto nella notte tra venerdì 5 ottobre e sabato 6, all'uscita di un locale di via Zamenhof. 

 

Dopo la visione delle immagini della videosorveglianza e un'attività di indagine, i carabinieri della Setaf con i colleghi del Comando provinciale e della Compagnia di Vicenza hanno arrestato tre uomini: Scyon Cavazza, 29 anni, Carlos Turra 30 anni e René Gabrieli 19 anni, tutti residenti a Vicenza, due di loro nel campo nomadi di viale Cricoli.

 

In casa della fidanzata di Cavazza sono anche stati trovati una pistola Browning calibro 9 con matricola abrasa che sarà inviata ai Ris di Parma per accertamenti e per l'esame balistico, una pistola giocattolo priva di tappo rosso, un machete con lama di 40 centimetri e 30 mila euro in banconote false. 

Fondamentale è stato l'apporto del fiuto del cane Gomo, un pastore tedesco specializzato nella ricerca di esplosivi ed armi da fuoco, che ha condotto i "colleghi" al nascondiglio dell'arma illecitamente tenuta.

I tre rapinatori sono stati condotti in carcere.
 

CORRELATI
1 2 3 4 5 6 >