Pioggia e incuria
Così le rogge
esondano

Allagamenti in città
Allagamenti in città
20.05.2019

VICENZA. C’è la pioggia. E ce n’è stata tanta: più di 80 millimetri solamente sabato e domenica. Ma ci sono anche i rifiuti, l’incuria e le pessime abitudini. Che sono strettamente collegati. Perché sì, di acqua dal cielo ne è scesa molta nel fine settimana di metà maggio, ma i disagi e i problemi che si sono presentati in diversi punti della città nella mattinata di ieri non sono stati causati esclusivamente dalle precipitazioni intense, ma soprattutto dalla quantità di materiale che i volontari della protezione civile hanno recuperato lungo i fossi e i canali. Erbacce, rami, foglie, piante e via così. Rifiuti abbandonati lungo numerosi corsi d’acqua che hanno ostruito le griglie di scolo comportando la tracimazione delle rogge in strada e, di conseguenza, i numerosi allagamenti che hanno comportato disagi ma quasi nessun danno ingente.

 

Questa mattina, per oltre tre ore, i vigili del fuoco hanno lavorato in città in viale 10 Giugno per una grossa pianta caduta sulla strada. 

 

A Brendola il maltempo di questi giorni ha provocato il cedimento di parte della mura di contenimento privata. Caduti sulla sede stradale alcuni massi, strada provinciale chiusa e vigili del fuoco al lavoro. 

CORRELATI