Picchia e violenta
la sua amica
Condanna: 4 anni

Un'aula di tribunale
Un'aula di tribunale
D.N.11.07.2019

VICENZA. Un vicentino di 58 anni è stato condannato a 4 anni di reclusione e ad un risarcimento. È stato ritenuto responsabile di violenza sessuale e di lesioni. Un anno e mezzo fa, si era incontrato con un’amica marocchina di 47 anni; voleva sesso da lei ma la donna si era rifiutata. Lui allora, dopo averla minacciata con un’arma impropria, l’aveva colpita ferendola e, tenendola ferma, aveva cercato di spogliarla mettendole le mani dappertutto. Opposta la versione dell’imputato, che ricorrerà in Appello e che sostiene che quella sera ci fu solamente un litigio, senza botte e senza abusi sessuali.

1 2 3 4 5 6 >