Piazza Castello
Arriva la svolta
anti-traffico

Cambiamenti in vista per le auto a piazza Castello. COLORFOTO
Cambiamenti in vista per le auto a piazza Castello. COLORFOTO
Alessia Zorzan27.01.2020

Una svolta obbligatoria a sinistra al fine di “ridurre il volume dei transiti”. Poche parole ma che segnano un ulteriore passo verso la revisione della circolazione in piazza Castello, nodo complesso della viabilità cittadina vista la delicatezza dello slargo e l’intenso traffico quotidiano. Con inevitabili problemi legati sia alla fruibilità della zona, che alla tenuta del porfido.

 

Nell’attesa di trovare una soluzione al via vai quotidiano di centinaia di autobus, il Comune si è concentrato intanto sulle auto,  lavorando sull’istituzione della direzione obbligatoria a sinistra in uscita da contrada Vescovado, per chi arriva da piazza Duomo, verso dunque contra' Mure Pallamaio. Provvedimento che non interessa comunque bici e taxi,  come condiviso anche nel confronto dello scorso dicembre tra l’assessorato alla mobilità e la cooperativa tassisti di Vicenza.