Notte brava
in hotel: nei guai
trapper vicentini

I due trapper vicentini Mambolosco (a sinistra) e Nardi (a destra)
I due trapper vicentini Mambolosco (a sinistra) e Nardi (a destra)
Matteo Bernardini09.08.2020

Due noti esponenti della scena trap italiana, entrambi vicentini, sono stati denunciati l'altro giorno dalla questura di Gallipoli, dove si erano esibiti, per avere creato non poco scompiglio all'interno dell'albergo che li ospitava. Si tratta di Andrea Nardi (in arte solo “Nardi”) nome noto (come produttore anche di diversi successi) e William Miller Hickman III, conosciuto al pubblico con il nome d’arte di Mambolosco.

 

I due, tornati dalla serata in uno dei locali notturni della zona, hanno urlato lungo il corridoio dell'hotel, bussato alle porte degli altri ospiti, cantato e non contenti avrebbero pure gettato dal balcone delle sedie e un tavolino. Il tutto in piena notte. Entrambi sono stati denunciati e nei loro confronti il questore ha anche emesso il divieto di ritorno nel comune di Gallipoli per 3 anni.

 

I due musicisti si sono scusati: «Abbiamo fatto una cavolata. L’altra sera abbiamo festeggiato troppo il mio compleanno. Siamo andati oltre. Ci dispiace e ci scusiamo per avere arrecato disagio». Ma hanno fatto anche sapere che impugneranno la decisione di allontanamento dalla località salentina.