Meteo pazzo
Raffiche di vento
e "neve tonda"

P. B.26.02.2020

Prima spruzzatina di neve sull'Altopiano che annuncia un inizio di marzo variabile e maggiormente favorevole per gli amanti degli sport invernali. Dopo essersi fatta attendere per settimane, la neve è arrivata, inaspettata, questa mattina, poco dopo le 11. La giornata era iniziata con un bel sole e una temperatura gradevole, anche se durante la notte aveva gelato, dopo alcuni giorni di termometro costantemente sopra lo zero. All'improvviso si è alzato un forte vento da nord che ha portato sia sulle cime che nel centro di Asiago piccoli fiocchi di neve gelata. La nevicata è stata breve, poi è uscito di nuovo il sole, però si attendono nuove precipitazioni nelle prossime ore. 

Breve bufera di neve, con temperature scese a meno tre gradi anche a Cima Grappa e a Posina. 

In gergo si parla di neve tonda o graupel, piccole palline leggere di ghiaccio costituite da un cristallo centrale circondato da goccioline congelate di nube.

Continua intanto lo stato di attenzione della protezione civile per il forte vento: interessata tutta la provincia, l'Alto Vicentino in particolare. 

CORRELATI