Mamma dona
il rene al figlio
malato cronico

Riccardo Scomazzon con il medico Oscar Banzato
Riccardo Scomazzon con il medico Oscar Banzato
21.04.2019

VICENZA. Pasqua straordinaria per Riccardo Scomazzon, 39 anni, di Nove, sposato con Roberta, due figli, progettista in un’azienda familiare di arredamenti e mobili in cui lavora assieme al padre Sebastiano e ai fratelli. Riccardo nel 2011 si ammala. Una patologia che non perdona, la glomerulonefrite, gli divora i reni, devastando la sua esistenza, spezzando equilibri, portando via certezze e prospettive. inanzi a lui il labirinto della dialisi per sempre. Ospedale, macchine che depurano il sangue, cateteri, fili. Una vita sospesa, imprigionata, piatta. Poi, però, il dono del rene della mamma Cecilia, che non ce la fa più a vedere il figlio in quelle condizioni. Il trapianto perfettamente riuscito nell’ospedale di Vicenza tre giorni prima di Pasqua. E ora di nuovo la vita che restituisce le promesse, che inizia una nuova narrazione.

1 2 3 4 5 6 >