Fuga su auto rubata
e colpi di pistola
Complice arrestato

30.07.2020

Si è concluso con l’arresto del complice, l'episodio del rocambolesco inseguimento, nel quartiere di Santa Bertilla a Vicenza, durante il quale i carabinieri, ieri, hanno esploso alcuni colpi di pistola contro un'auto, risultata poi rubata, in fuga. Uno dei due malviventi era stato arrestato già ieri, il 19enne Maxmilian Belmonte; il complice è stato rintracciato oggi a Vicenza.

 

 

I carabinieri della sezione radiomobile, dopo una ricerca durata tutta la notte e che ha visto impiegate numerose pattuglie, hanno rintracciato verso le 13 di oggi anche Novosan Mykola, ucraino residente a Vicenza, in un capannone abbandonato in viale Trento. Anche per lui sono scattate le manette poichè ritenuto responsabile dei reati di concorso in resistenza a pubblico ufficiale (una volta intercettato ha tentato di dileguarsi venendo prontamente bloccato),  possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli, ricettazione e danneggiamento, verificatisi il giorno precedente a Vicenza.

 

CORRELATI