Ingrosso della droga
in un appartamento:
5 chili e due arresti

La droga sequestrata. FOTO GONZATO
La droga sequestrata. FOTO GONZATO
25.05.2019

VICENZA. Operazione antidroga della squadra mobile di Vicenza, che ha portato all'arresto di due nigeriani, irregolari, e al sequestro di cinque chili di marijuana.

 

I detective della questura da qualche giorno stavano monitorando una palazzina in zona San Pio X. Nel pomeriggio di ieri hanno notato un 41enne nigeriano, irregolare, entrare nell'edificio con in spalla uno zaino vuoto che, all'uscita, risultava pieno. L'uomo è quindi salito su un taxi abusivo, che è stato fermato poco dopo, in viale della Pace, da una pattuglia delle volanti. All'interno dello zaino è stato trovato mezzo chilo di marijuana già pronta per essere venduta e così per il 41enne sono scattate le manette.

 

Nel frattempo è scattato il blitz all'interno dell'appartamento sospetto, dove risulta affittuario un 33enne nigeriano, irregolare in Italia, ma da anni residenti in quell'abitazione. All'interno i poliziotti hanno trovato altri 4,5 chili di marijuana, droga che se venduta sul mercato di Campo Marzo avrebbe fruttato almeno 40mila euro. Anche il 41enne è stato arrestato.  

 

Solo una settimana fa gli uomini della squadra mobile avevano arrestato altri due nigeriani, fermati in zona stazione con una valigia con all'interno 15 chili di marijuana, suddivisa in sacchetti.

CORRELATI
1 2 3 4 5 6 >