Evasione fiscale
Arrestato
in Bulgaria

Un’immagine del centro di Pleven, in Bulgaria, dove il vicentino è stato arrestato. ARCHIVIO
Un’immagine del centro di Pleven, in Bulgaria, dove il vicentino è stato arrestato. ARCHIVIO
28.01.2020

Non avrebbe dichiarato al fisco tutti i guadagni del 2016, perchè avrebbe venduto della merce in nero; e pertanto avrebbe pagato meno tasse del dovuto, per un ammontare complessivo di circa 200 mila euro. È con l’accusa di evasione fiscale che è stato arrestato in Bulgaria un vicentino di 60 anni, titolare di un’impresa metalmeccanica che dà lavoro ad una ventina di persone nella città di Pleven, nel Nord del Paese. L’indagato sarà interrogato a breve; poi potrà pagare una cauzione e tornare libero in attesa del processo.