Nessuna interruzione per la ciclopedonale nonostante i cantieri

Il percorso protetto in prossimità dei cantieri stradali.CARIOLATO
Il percorso protetto in prossimità dei cantieri stradali.CARIOLATO
Artistide Cariolato 21.05.2019

Due nuovi tratti alternativi, che aggirano il cantiere, garantiscono la continuità della pista ciclopedonale Agno-Guà, alle porte del centro abitato di Trissino. Il cantiere è quello in atto per costruire il nuovo ponte sul torrente Agno, che collegherà la strada provinciale 246, all’altezza della rotatoria cosidetta “Crestan”, alla periferia nord del capoluogo, dove insiste l’area sportiva di Trissino, lambita dalla strada provinciale Trissino-Brogliano. È stata una richiesta dell’amministrazione comunale, inoltrata alla Sis, la società italo-spagnola, che sta realizzando la Superstrada Pedemontana Veneta, per evitare che il percorso pedonale fosse interrotto, creando un grosso disagio ai marciatori sempre più numerosi in questa zona. Uno dei due tratti, probabilmente quello realizzato a sud, resterà attivo anche dopo l’entrata in funzione della strada di collegamento, perché permetterà ai marciatori e ai ciclisti di raggiungere la pista ciclabile Ago-Guà dall’abitato di Trissino. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

1 2 3 4 5 6 >