Ciclista si accascia
Salvato in strada
con defibrillatore

Il soccorso del ciclista
Il soccorso del ciclista
13.01.2020

Un ciclista colto da malore è stato soccorso da alcuni residenti che gli hanno praticato il massaggio cardiaco e lo hanno poi rianimato con il defibrillatore prima dell’arrivo dell’ambulanza. L’uomo, di cui al momento non sono note le generalità, perché con sé non aveva nessun documento, ma dall’apparente età di 55/60 anni, ieri mattina verso le 11, è stato trovato dai passanti bocconi sull’asfalto, privo di sensi, sul dosso di via Bocca sulla strada provinciale “Peschiera dei Muzzi” al termine dei tornanti di Valle di Castelgomberto. I primi a prestare soccorso sono stati due infermieri, che gli hanno praticato il massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca con la mascherina. Poi è sopraggiunto un residente con un defibrillatore e grazie anche allo strumento il ciclista è tornato a respirare. L'uomo è stato ricoverato all'ospedale di Vicenza in prognosi riservata.