Ubriaco prende
a morsi la mano
di un agente

Un intervento della polizia locale
Un intervento della polizia locale
15.07.2019

SCHIO.  Un uomo di 42 anni, residente a Schio, cittadino italiano originario del Marocco, è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. A far scattare le manette sono stati gli agenti del Consorzio polizia locale Alto Vicentino, allertati da un commerciante che aveva segnalato una persona che, in evidente stato di ubriachezza, dava fastidio ad altri clienti. Giunti sul posto i poliziotti hanno provato a riportare la calma ma l’uomo si è scagliato anche contro di loro, mordendone uno alla mano e provocando delle contusioni all’altro agente, che hanno poi reso necessario controlli e medicazioni in ospedale. Necessario a quel punto l’intervento di un’altra pattuglia, grazie alla quale l’uomo è stato bloccato. Accompagnato in comando, l’arrestato ha continuato a mantenere un comportamento poco collaborativo, motivo per il quale è intervenuta in supporto una pattuglia di Thiene. Sottoposto agli arresti domiciliari in attesa della dell’udienza per il rito direttissimo, l’uomo è stato condannato stamane a 6 mesi di reclusione, pena sospesa.

1 2 3 4 5 6 >