Raid dei vandali
Danneggiate
dodici auto

Una delle auto danneggiate
Una delle auto danneggiate
31.12.2019

I soliti ignoti hanno passato a tappeto tutto il parcheggio di viale Roma a Magré ed hanno squarciato gli pneumatici a ben 12 auto. Probabilmente per noia e sotto l’influsso di qualche sostanza. Ad una famiglia hanno messo fuori uso entrambi i veicoli così sono rimasti a piedi per un giorno. Un atto vandalico tanto sistematico quanto insensato, compiuto in un tratto di giorno assai trafficato perché snodo sia verso il centro storico scledense che in direzione “Pista dei veneti”. Ma in orari notturni poco illuminato, soprattutto se sono spenti i riflettori dello stadio. 

Una dozzina le auto colpite, tutte parcheggiate nell’area adiacente lo stadio De Rigo e davanti a negozi ed esercizi pubblici del viale. Chi se l’è cavata con una ruota chi con due sulla stessa auto. Tutte tagliate con un coltello, quindi irrecuperabili e da sostituire. «La mia auto aveva addirittura tre tagli di coltello – dichiara uno dei colpiti – abbiamo chiamato i vigili, ma era domenica, quindi ci siamo rivolti ai carabinieri e siamo andati a far denuncia». Ma la rassegnazione prevale sulle vittime, più che l’arrabbiatura è l’impotenza di fronte a questi fatti «perché, se anche li prendono, cosa fanno poi?»