Un premio ai campioni che onorano il paese

La premiazione della Cam Orchestra piovenese
La premiazione della Cam Orchestra piovenese
M.SAR. 02.01.2020

Non solo Albert Uderzo, il papà di Asterix e Obelix ma una sfilza di benemerenze a cittadni e associazioni che si sono contraddistinti per particolari meriti. Cerimonia assai partecipata quella di fine anno all’auditorium comunale. Da segnalare la consegna dell'attestato di civica benemerenza alla Cam orchestra, ritirato dalla presidente Denise Faccio, accompagnata dal marito, il maestro Gastone Bortoloso, già assessore alla cultura. Come ha sottolineato il sindaco Erminio Masero, «è un segno di riconoscenza del successo ottenuto e per le attività svolte con impegno, dedizione e talento, che rendono prestigio alla comunità». Premiato anche il Coenobium vocale. Premio ritirato da Terenzio Panozzo perché in quei giorni il coro si trovava ad Assisi, nella basilica superiore di San Francesco , dove era impegnato nell'esecuzione del concerto di Natale con I Piccoli Musici e l'Orchestra della Rai di Torino, poi trasmesso da Rai 1 il giorno di Natale. Il coro, nell’occasione, ha incontrato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.«Un segno di riconoscenza del successo ottenuto e per le attività svolte con impegno, dedizione e talento, che rendono prestigio alla comunità», ha spiegato il primo cittadino. La cittadinanza onoraria al fumettista francese Albert Uderzo, 92 anni, con famiglia originaria di Piovene, è stata ritirata da Mariolina Sola accompagnata da Lorenzo De Pretto. Premiato anche Mauro Zironelli, calciatore e allenatore professionista, «per il prestigio reso alla comunità dai suoi successi sportivi, maturati con impegno, dedizione e talento». • © RIPRODUZIONE RISERVATA