Troppe vittime,
limiti di velocità
ridotti sul Costo

Uno dei punti della Sp 349 in cui sono state installate le telecamere
Uno dei punti della Sp 349 in cui sono state installate le telecamere
Giulia Armeni12.02.2020

Una drastica riduzione della velocità. È la misura, ipotizzata dal presidente della Provincia Francesco Rucco, che potrebbe arrivare per frenare la scia di sangue sulla strada del Costo. Un'arteria dove, in otto anni, dal 2010 al 2018, si sono contati 17 morti e 656 feriti in 446 incidenti. Una strage continua contro cui, tra domani e venerdì, cominceranno ad essere testati gli autovelox-varchi "Targa System" installati a Cogollo del Cengio tra il primo e il secondo e tra il sesto e il settimo tornante. Il funzionamento vero e proprio, con le multe, scatterà dal 22 febbraio. Un primo giro di vite, in attesa del ritocco dei limiti, per tentare di arginare le folli corse messe in atto soprattutto dai centauri lungo tutta la Sp 349.