Il vecchio municipio non ha acquirenti Ritirata la vendita

Il vecchio municipio di Valli non è più in vendita.  A.D.R.
Il vecchio municipio di Valli non è più in vendita. A.D.R.
A.D.R. 12.01.2020

Contrordine: il vecchio municipio di via Roma non è più in vendita. Lo aveva messo all’asta un paio di anni fa la giunta del sindaco Cunegato, ma senza successo. Lo stabile, costruito a fine Ottocento, sede dell’ufficio censura militare nella Grande Guerra, bruciato nel 1944 in azioni partigiane, stazione per decenni del Corpo forestale dello Stato e poi sede della Pro Loco, è stato ampliato negli anni Settanta con una nuova ala per uffici demografici e amministrativi ed è in lento degrado da una decina di anni, da quando la sede municipale è stata portata nelle ex scuole elementari della vicina via Brandellero. Le spese di acquisto e soprattutto quelle di ristrutturazione dell’immobile in un’area che presenta molti vincoli edilizi e ambientali, hanno scoraggiato le offerte. Da qui la decisione del consiglio comunale di “provvedere, differentemente da quanto previsto in precedenza, alla riqualificazione e recupero dello stabile con l’obiettivo primario, anziché provvedere alla sua alienazione, di ricavare adeguati locali per servizi come un nuovo distretto sanitario, sede delle associazioni e altro”. • © RIPRODUZIONE RISERVATA