«Nuovo casello
in A31 per la zona
industriale»

L'area dove verrebbe realizzato il casello autostradale
L'area dove verrebbe realizzato il casello autostradale
10.06.2019

SCHIO. Un casello dell'A31 a Schio. Lo ha rivelato il sindaco Valter Orsi durante la conferenza-dibattito al Sacrofest. È l'esito di una studio di fattibilità commissionato da Confindustria e che l'Autostrada ha dimostrato di apprezzare. Ci sono anche i costi previsti, 15 milioni di euro, un'ipotesi di collocazione per garantire uno sbocco su via Maestri del lavoro, tra Schio e Marano, per innestarsi nella viabilità per le zone industriali di Schio e Santorso. Con due assi da giocare: Valter Orsi ha la delega della Provincia per le infrastrutture e una scledense, Magda Dellai, è presidente del Cda di Vi.Abilità.

 

Perché, verrebbe da chiedersi, un casello scledense quando ce n'è uno tra Thiene e Marano a pochi chilometri di distanza. «Andatelo a chiedere ai thienesi se non sarebbero contenti - la risposta di Orsi -. Il traffico dei tir in direzione della nostra zona industriale si scarica sulla loro via dell'Artigianato spesso intasata. Ne guadagnerebbero tutti: i thienesi, le nostre aziende, gli scledensi e l'intero Alto Vicentino». E con la «Pedemontana nel frattempo completata, sarebbe un valore aggiunto per il territorio».