Lascia un video
poi si toglie
la vita in piazza

La zona piazza Fraccon a Montecchio nell’area dei portici dello slargo all’angolo di via Cima XII. ARCHIVIO
La zona piazza Fraccon a Montecchio nell’area dei portici dello slargo all’angolo di via Cima XII. ARCHIVIO
06.06.2020

Trovato privo di vita in piazza Fraccon a Montecchio Maggiore. Tragica scoperta l’altra sera sotto i portici dello slargo castellano dove, all’angolo di via Cima XII, è stato rinvenuto il corpo esanime di un cinquantenne. Un gesto estremo. L’uomo, residente fuori regione, pare fosse ospite di qualche conoscente che abita in zona. 
Erano circa le 23 di giovedì quando un ragazzo, che passava lungo la strada diretto verso via Chilesotti per incontrare alcuni amici con cui aveva un appuntamento, ha scoperto il corpo. 
Stando dalle prime risultanze investigative l’operaio non era sposato e non ha familiari o parenti in zona.
Nelle ultime settimane sembra fosse stato messo in cassa integrazione ma, a quanto pare, non sembra avesse problemi di tipo economico. Fino al 1999 era residente ad Arzignano, poi si era trasferito a Trissino e l’ultima residenza è risultata essere quella nella provincia dell’Emilia Romagna.
A quanto pare l’uomo avrebbe lasciato un videomessaggio.