Divisi alla nascita
Dopo 50 anni
ritrova la sorella

L'abbraccio tra Luca e la sorella durante il servizio della trasmissione “Le Iene”
L'abbraccio tra Luca e la sorella durante il servizio della trasmissione “Le Iene”
05.12.2019

MONTECCHIO MAGGIORE. Trova la sorella, che non aveva mai conosciuto, dopo 50 anni di vita. È una storia a lieto fine quella di Luca e di sua sorella Monica, oggi chiamata Roberta. Una storia che inizia 49 anni fa quando Luca, che oggi abita in località Bernuffi di Montecchio Maggiore, nasce a Trento. Sua madre Marisa, che aveva una vita travagliata, decide di darlo in affidamento ad una famiglia che risiedeva proprio ai Bernuffi e che già teneva un fratello di poco più grande. Proprio fra le colline castellane Luca rimane negli anni seguenti, restando comunque sempre in contatto con la madre naturale. Ma è solo a 15 anni che il ragazzo apprende di avere una sorella, di cui la madre non vuole dirgli nulla più del nome.

 

«Ho sempre rispettato la scelta di mia mamma». Finché una malattia se la porta via. Ed è allora, dopo la morte della madre, che Luca decide di cercare Monica. Si rivolge anche alla trasmissione tv Le Iene. È la svolta. Monica, nel frattempo diventata Roberta, vede il programma e chiama la redazione. Le Iene vanno a trovarla a Cattolica, dove vive, e insieme poi si presentano da Luca. Cinquant’anni in un istante, un’emozione indescrivibile per entrambi. E lei, a sorpresa, decide di fermarsi da lui, almeno per un po’.