Zennaro punta tutto su ambiente e sociale

Il candidato Matteo Zennaro
Il candidato Matteo Zennaro
Albano Mazzaretto 16.05.2019

Matteo Zennaro è il candidato sindaco al Comune di Longare della lista “Insieme per Cambiare”. Residente a Lumignano, 26 anni, laureato in scienze politiche con una tesi sul governo delle amministrazioni, lavora come impiegato amministrativo in un’azienda. « La mia candidatura – spiega – è nata dal basso con un percorso che ha portato all’ideazione di questa lista civica lontana da condizionamenti politici e vuol essere l’espressione di un cambiamento nel modo di fare amministrazione. Alla lista hanno aderito persone di diverso orientamento, impegnate nelle associazioni, nei gruppi, nel volontariato sociale, nelle parrocchie. Alcune sono alla prima esperienza in politica, altre già con una certa pratica di amministrazione e sostenuti da figure guida come l’ex sindaco Marco Carli.» Per la redazione del programma gli aderenti alla lista “Insieme per Cambiare” hanno prima di tutto distribuito un questionario alla popolazione per fare emergere bisogni, problemi, difficoltà e proposte dei cittadini, il tutto è stato condensato in un programma secondo un ordine di priorità che mette al centro l’ambiente, il sociale, la sicurezza, l’economia, la cultura e il turismo. «Innanzitutto l’ambiente inteso come territorio da mettere in sicurezza anche dal punto di vista della salute, vediamo cosa sta succedendo con le denunce su possibili inquinamenti lungo l’autostrada A31 – sottolinea Zennaro - . Quindi ambiente come luogo da valorizzare da un punto di vista economico, sociale, culturale, turistico per il quale dobbiamo creare un brand, un marchio riconoscibile.» Altro blocco di interesse è il sociale per il quale “Insieme per Cambiare” propone un piano di programmazione che coinvolga i vari soggetti, i giovani, gli anziani, le famiglie. «Bisogna portare più servizi con idee nuove avvalendoci per esempio anche del servizio civile – sottolinea il candidato Matteo Zennaro -. Per i finanziamenti faremo un continuo lavoro sui bandi regionali, del governo e dell’UE.» Altre voci lo sport, il turismo e la cultura. «Per noi è un pacchetto unico – conclude Zennaro - lavoreremo tanto per creare eventi che valorizzino tutti gli aspetti del nostro territorio». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

1 2 3 4 5 6 >