Scuole, strade e sportello C’è un milione per i lavori

Cantieri pronti a partire
Cantieri pronti a partire
A.F. 21.01.2020

Messa in sicurezza dei solai della scuola primaria “Ghirotti”, asfalti e sistemazione della viabilità in viale Italia e sportello polifunzionale in municipio. Sono le maggiori opere previste per quest’anno dal Comune di Creazzo e approvate dal Consiglio comunale all’interno del bilancio di previsione con il voto contrario delle minoranze. Lo ha spiegato l’assessore al bilancio, Giuseppe Serraino, nell’ultima seduta consiliare. «Nel bilancio 2020 sono previsti interventi per più di un milione di euro fra cui si annoverano 334 mila euro per la messa in sicurezza del viale, 202 mila euro per la ristrutturazione della pavimentazione e degli infissi per la scuola dell’infanzia San Marco e la sistemazione di alcune frane e relativa messa in sicurezza stradale per un importo di 250 mila euro». Ulteriori 154 mila euro saranno spesi per la Ghirotti, 139 mila per un impianto di acque meteoriche in zona Spessa e 109 per l’apertura dello sportello polifunzionale. «Lo sforzo della nostra amministrazione – ha aggiunto Serraino - è ridurre il più possibile la spesa corrente, per dirottarla in investimenti, e di questi, una parte importante serve per la sicurezza e la manutenzione delle scuole». Il Consiglio ha, inoltre, dato il via libera alla tariffa rifiuti ma ancora non è stato possibile determinare l’importo della bolletta stanti i nuovi criteri di calcolo. In questo caso le opposizioni si sono astenute poiché, come ha spiegato Anna Peruffo, si attendono le verifiche dell’impatto che avrà la tassa. • © RIPRODUZIONE RISERVATA