Passa con il rosso
e travolge 74enne
Patente ritirata

L'investimento è avvenuto a Motta di Costabissara
L'investimento è avvenuto a Motta di Costabissara
Matteo Carollo 14.02.2020

Una donna investita da un’auto, ieri a Motta di Costabissara. È stata soccorsa da un’ambulanza del Suem e trasportata in ospedale. In base alle prime ricostruzioni degli agenti della polizia locale dell’Unione dei Comuni di Caldogno, Costabissara e Isola, poco prima delle 10.30, lungo la Sp Pasubio, all’altezza della chiesa della frazione, A.E.M., 74 anni, del posto, stava attraversando, con la sua bici sulle strisce; nel corrispondente impianto semaforico era scattato il rosso per i veicoli in transito sulla provinciale. In quegli stessi istanti stava sopraggiungendo, in direzione Schio-Thiene, la Citroen C2 guidata da S.P.A., 63 anni, anch’egli del paese. Per cause in fase di accertamento, la vettura non ha rispettato il rosso e ha investito la donna, sbalzandola sull’asfalto.

 

È intervenuta un’ambulanza del Suem. Gli operatori del 118 hanno subito prestato in strada le prime cure alla ferita; viste le sue condizioni, però, il personale sanitario ha disposto il suo trasporto in ospedale. La donna è stata così caricata sull’autolettiga e trasferita al nosocomio. Qui, anche se cosciente, è stata sottoposta a controlli e accertamenti accurati.

 

Lungo strada Pasubio sono arrivati anche i vigili urbani, i quali hanno subito dato il via ai rilievi. Dalle verifiche, gli agenti hanno appurato come la Citroen fosse passata con il semaforo rosso e hanno quindi ritirato la patente all’automobilista. Sulla base dei dati raccolti sul luogo dello scontro, in queste ore i vigili stanno cercando di ricostruire con precisione la dinamica dei fatti.