Un inserto sul Ponte
monumento nazionale

Al Ponte sarà dedicato un inserto speciale del GdV
Al Ponte sarà dedicato un inserto speciale del GdV
11.07.2019

Il Ponte degli Alpini è monumento nazionale: un traguardo storico per la città che il Giornale di Vicenza festeggia con un inserto speciale in edicola domani, venerdì 12 luglio. Pagine da conservare che racconteranno il significato del riconoscimento, la storia del Ponte, il rapporto con gli Alpini che lo hanno tra i monumenti a loro più cari, ma anche le curiosità legate a secoli di storia, il ruolo del Ponte nella letteratura, le considerazioni del sindaco Elena Pavan e soprattutto il futuro del restauro le anticipazioni sulle sfide che lo storico manufatto concepito dal genio di Andrea Palladio è pronto ad affrontare nei prossimi anni.

 

Nello speciale di domani sarà possibile percorrere agilmente le vicende lontane e recenti del monumento simbolo di Bassano. Tra le prime, la piena che travolse poco dopo la metà del '500 il ponte che lo precedeva, l'affidamento del progetto a Palladio, il braccio di ferro con Venezia che non voleva una struttura tutta di legno, le innovazioni degli ingegneri Ferracina nel XVIII secolo e Casarotti nel XIX per chiudere con le vicende legate alle due guerre mondiali, le ricostruzioni postbelliche e la grande piena del 1966.

Tra tanta Storia, e tante storie che il Ponte palladiano ha incrociato in quasi mezzo millennio di vita, non mancheranno echi dei grandi scrittori del passato e del presente, da Gasparo Gozzi che scherzava sulle brentane a Ernest Hemingway che volgendo lo sguardo alle montagne dal Lungobrenta e dal Ponte attraversato chissà quante volte ricavò l'ispirazione per alcuni tra i suoi lavori più celebri, al vicentino Guido Piovene.

Appuntamento domani in edicola con Il Giornale di Vicenza per un inserto da tenere da parte e consultare o rileggere all'occorrenza.

CORRELATI
1 2 3 4 5 6 >