Dal sindaco Luisetto il plauso ai Fanti per il Tempio Ossario

Luisetto all’incontro dei Fanti
Luisetto all’incontro dei Fanti
R.B. 13.04.2019

A Nove incontro tradizionale delle sezioni del Bassanese dell’Associazione nazionale del Fante. L’appuntamento è una delle tappe di avvio attività dell’anno sociale, a rotazione in ogni comune con la sezione fanti, si tiene un raduno che sigla l’adesione e il tesseramento all’associazione d’arma. La sezione di Nove ha organizzato l’incontro con il raduno di fronte allo storico palazzo Baccin, poi la sfilata verso il monumenti ai Caduti, presenti le delegazioni delle sezioni di Cassola, Pianezze, Marostica, Romano d’Ezzelino, Rosà, Longa-Schiavon, Tezze sul Brenta. Il sindaco di Nove, Chiara Luisetto, ha ringraziato i fanti per la loro preziosa presenza nel volontariato, con numerose iniziative. Il sindaco Luisetto ha ricordato, tra l’altro, l’impegno delle otto sezioni del Bassanese, per tenere aperto nei giorni di fine settimana il Tempio Ossario di Bassano. A salutare i presenti anche Raffaele Cecchin, bassanese, vicepresidente vicario nazionale dell’associazione del fante. «A volte, banalizzando, ci dicono che siamo dei nostalgici quando veniamo a deporre una corona sui monumenti, non è solo questo. Per noi il ritrovarci significa essere pronti a difendere i principi della nostra Costituzione e democrazia». Al raduno novese hanno presenziato anche le rappresentanze degli alpini, combattenti e reduci e dell’associazione Fanti d’arresto dell’Alta Padovana. I Fanti del comprensorio si sono dati convegno anche a Rosà mentre ieri si a Tel prossimo raduno delle sezioni dei fanti bassanese è in programma a Rosà. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

1 2 3 4 5 6 >