Addio all’ex sindaco Battistella Guidò il paese per tre mandati

Tiziano Battistella
Tiziano Battistella
R.B. 25.05.2019

Lutto a Nove per la scomparsa, a 77 anni, dell’ex sindaco Tiziano Battistella, figura perno della vita del paese per il quale si è speso molto. Già segretario della Dc novese, fu vicesindaco di Vito Dalla Gassa alla quale succedette come primo cittadino alla fine del 1971. Fu sindaco fino al 1985. Battistella seppe affrontare problemi e contraddizioni di un’epoca molto particolare per Nove, non solo per il post ’68 studentesco. Poco prima di salire alla carica di sindaco a Nove, nel 1971, c’era stato lo sciopero, durato 110 giorni dei lavoratori ceramisti. Le Amministrazioni di Battistella con lungimiranza vollero consolidare l’azienda per la distribuzione del gas, la Metano Nove Spa, avviarono anche la realizzazione della rete fognaria e della viabilità. Tra le opere pubbliche, il restauro del municipio, la prima palestra comunale, l’avvio della pavimentazione di piazza De Fabris e la nuova sede dell’istituto d’arte. Battistella lascia la moglie e i tre figli. I funerali si svolgeranno lunedì alle 15,30 nella chiesa arcipretale di Nove. •

1 2 3 4 5 6 >