Muore dopo
una settimana
dallo schianto

Il luogo dell'incidente e, nel riquadro, Vittorio Colosimo, 54 anni
Il luogo dell'incidente e, nel riquadro, Vittorio Colosimo, 54 anni
22.10.2019

MAROSTICA/TEZZE SUL BRENTA. Non ce l'ha fatta Vittorio Colosimo, 54 anni rimasto vittima di un incidente avvenuto lunedì della scorsa settimana a Marostica, in via Della Ceramica, quando il suo scooter è entrato in collisione con un'automobile. L'uomo, residente a Tezze sul Brenta, ma domiciliato nella città scaligera, è deceduto all'ospedale di Vicenza, dove era stato trasportato d'urgenza dal San Bassiano.

 

Ricoverato nel reparto di rianimazione, dove era rimasto anche in seguito a un ictus che lo aveva colpito nei momenti dell'incidente, fino allo scorso venerdì le sue condizioni seppur gravi erano rimaste stabili, poi l'improvviso aggravarsi del quadro clinico, il trasferimento a Vicenza e il decesso poche ore dopo. Adesso la procura di Vicenza ha aperto un'inchiesta per omicidio stradale. Non è escluso che la procura disponga l'autopsia per stabilire se l'ictus possa avere influito nel causare l'incidente.

CORRELATI
1 2 3 4 5 6 >