Maestro di sci
muore dopo
una lunga agonia

Caldana era rimasto coinvolto in un incidente a fine gennaio
Caldana era rimasto coinvolto in un incidente a fine gennaio
13.02.2020

Alla fine non ce l'ha fatta il maestro da sci Giovanni Caldana, 67 anni, residente a Bassano e coinvolto in un grave incidente sabato 25 gennaio in località Campomezzavia di Asiago lungo la strada provinciale "Fratellanza".

 

L'uomo stava raggiungendo lo ski area Larici-Val Formica dove lo attendevano degli allievi per una lezione, ma non è mai arrivato. Verso le 8.30 di quel sabato mattina Caldana, forse per un malore, è uscito autonomamente di strada finendo contro una roccia. Portato prima all'ospedale di Asiago e poi al San Bortolo di Vicenza le condizioni di Caldana sono andate via via peggiorando fino al suo decesso.

 

Per capire le cause della morte l'Ulss ha disposto per l'autopsia. Caldana lascia la moglie e tre figli.

CORRELATI