Fa irruzione
a teatro poi dà
fuoco all'Ossario

Il Tempio Ossario e, nel riquadro, l'arrestato Loris Adelsburg
Il Tempio Ossario e, nel riquadro, l'arrestato Loris Adelsburg
09.05.2019

BASSANO. Gli agenti del commissariato di Bassano non esitano a dire che si sarebbe potuto trattare di un dramma. Il delirio messo in scena da un nomade con 26 pagine di precedenti ha toccato punte allarmanti, culminate con l’incendio appiccato nel cantiere del Tempio Ossario  di Bassano e iniziate poche ore prima con un’irruzione nella sala del teatro Da Ponte durante una rappresentazione teatrale alla quale hanno partecipato anche studenti e bambini.

 

Se le escandescenze non hanno avuto gravi conseguenze il merito è dell’immediato intervento delle volanti, con i poliziotti di viale Pecori Giraldi che hanno spento le fiamme e subito individuato e arrestato Loris Adelsburg, nomade di 54 anni, originario di Padova, che adesso dovrà rispondere di incendio, con l’aggravante di aver appiccato il fuoco a un cantiere adiacente a un monumento, peraltro di pertinenza della Presidenza del Consiglio dei Ministri, e pure nelle ore notturne. 
 

CORRELATI