Droni in volo
per cercare
l'escursionista

Ancora nessuna traccia dell'escursionista disperso in Valbrenta
Ancora nessuna traccia dell'escursionista disperso in Valbrenta
06.12.2019

VALBRENTA. Neppure gli sforzi odierni hanno permesso di fare luce sulla scomparsa di Paolo Tramontini, 67 anni, di Mestre (VE), di cui non si hanno più notizie da quando martedì scorso è partito in treno per raggiungere la zona della Valsugana e fare una camminata.

Anche oggi una trentina di persone si è distribuita lungo i sentieri del Monte Grappa  e verso l'Altopiano, senza che alcun nuovo elemento permetta di limitare l'area di indagine, dal momento che l'escursionista non aveva lasciato detto quale sentiero avrebbe percorso, né la destinazione.

 

Paolo è alto un metro e 70 circa, di corporatura robusta, calvo, con barba grigia medio lunga. Indossa giacca e pantaloni tecnici neri e ha uno zaino verde marca Ospery. Chiunque lo avesse incontrato in treno, per strada o lungo i sentieri è pregato di contattare i carabinieri.

 

La ricerca riprenderà domattina e saranno soprattutto i droni a muoversi, lungo i canali verticali che, numerosi, tagliano i versanti.

Erano presenti oggi il Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa, Vigili del fuoco, Protezione civile, Carabinieri forestali e Carabinieri.
 

Chiunque lo avesse incontrato in treno, per strada o lungo i sentieri è pregato di contattare i carabinieri.

CORRELATI