Sfonda un negozio con lo scooter e centra un ciclista di 21 anni

Lo scooter davanti alla vetrina che ha sfondato. PIEROPAN
Lo scooter davanti alla vetrina che ha sfondato. PIEROPAN
Matteo Pieropan 03.07.2019

Due feriti, di cui uno in condizioni gravi, nell’incidente avvenuto ieri mattino in centro a Chiampo sulla Provinciale. Uno scooter di grossa cilindrata è uscito di strada scontrandosi con un giovane in bicicletta. Il sinistro è avvenuto poco prima delle 6. La dinamica è ancora al vaglio dei carabinieri di Chiampo e Arzignano. L’incidente ha avuto un incredibile sviluppo, in quanto il motociclo è volato contro una vetrina di un’attività commerciale dismessa, dopo aver divelto un segnale stradale e una ringhiera. Il fatto è avvenuto sul tratto poco prima della stazione e del ponte che collega la strada con il centro cittadino. Verso le 5.45 Cristiano Bocchese, 45 anni, residente a Molino di Altissimo, stava scendendo con il motociclo Tmax 500. Stando ad una prima ricostruzione, stava scendendo da nord del paese quando, per cause non ancora note, è uscito di strada, invadendo la corsia opposta e trovando sulla sua traiettoria la bicicletta in transito. All’altezza dell’intersezione con via IV Novembre ha perso il controllo della moto deviando verso sinistra. Non ci sono elementi al momento per poter dire se si sia trattato di un malore, di un errore, o di un guasto meccanico. Lo scooterone ha attraversato l’intera carreggiata, ed è andato a sbattere contro il cordolo spartitraffico di via IV Novembre. Qui ha divelto un palo della segnaletica verticale di fianco ad un lampione ed è stato sbalzato in volo abbattendo una recinzione metallica a ridosso di un marciapiedi. Quindi la moto si è fermata sbattendo violentemente e l’uomo è stato sbalzato contro il negozio, sfondando la vetrata. Il motociclo nella sua corsa ha urtato contro Dieng Talla, 21 anni, extracomunitario di origine africana, che stava procedendo in bicicletta in direzione nord. L’impatto è stato forte, e ad avere la peggio è stato il giovane in bici, subito soccorso da un’ambulanza del Cazzavillan. Entrambi gli infortunati erano in stato non cosciente. Dopo le prime cure, il 21enne è stato trasferito al San Bortolo di Vicenza perché avrebbe riportato pesanti fratture costali e un’emorragia cranica in seguito al trauma. Il motociclista avrebbe riportato traumi di media entità. • © RIPRODUZIONE RISERVATA

1 2 3 4 5 6 >