Braci nel camino
Taverna in fiamme
Paura e danni

La taverna distrutta dalle fiamme
La taverna distrutta dalle fiamme
13.04.2019

ARZIGNANO. Attimi di paura nella notte in via Boito ad Arzignano per l’incendio divampato in una taverna di una palazzina di due piani. Fortunatamente nessuna persona è rimasta ferita, ma uno dei due piani è attualmente inagibile.

 

L'allarme è scattato intorno alle 2.20: i vigili del fuoco di Arzignano e Vicenza, intervenuti con autopompa, due autobotti e sette operatori, sono riusciti a spegnere il rogo dopo essere entrati nella taverna avvolta dalle fiamme e dal fumo muniti di autoprotettori, riuscendo ad evitare  il coinvolgimento dell’intera abitazione. Le fiamme hanno distrutto tutto l’arredamento e il materiale presente nei locali, intaccando le malte e il laterizio del soffitto.

 

L’appartamento al piano terra dove abitano i proprietari è stato interdetto fino ai lavori di consolidamento del seminterrato. Le cause dell’incendio al vaglio dei vigili del fuoco potrebbero essere state innescate dalle braci di un caminetto, utilizzato nella serata di ieri. Le operazioni di completo spegnimento e messa in sicurezza dell’immobile da parte dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa tre ore.

CORRELATI