Spunta il coltello
durante la lite
Due feriti gravi

Una volante dei carabinieri. (FOTO ARCHIVIO)
Una volante dei carabinieri. (FOTO ARCHIVIO)
10.07.2019

LONIGO. Accoltellamento nel corso della notte in un'abitazione a Lonigo. Due feriti, un uomo e una donna, soccorsi e trasportati, in codice rosso, all'ospedale di Arzignano dove sono tuttora ricoverati; l’uomo in prognosi riservata e la donna in osservazione.

Denunciato dai carabinieri, per il reato commesso, un 49enne di nazionalità marocchina, trovato dai carabinieri all'interno dell'abitazione dove c'era stato l'accoltellamento. Le indagini da parte dei militari della stazione di Lonigo sono tuttora in corso, finalizzate in particolare a comprendere i motivi della lite.

 

L'aggressione è avvenuta alle 4 di questa mattina, in un'abitazione di via Bonioli a Lonigo, in seguito a delle telefonate giunte al 112 che segnalavano la presenza di alcune persone ferite.

Al loro arrivo i militari appuravano che, poco prima, K.A 49enne di nazionalità marocchina residente a Lonigo, nel corso di una lite con due suoi connazionali, un 42enne ed una 47enne entrambi residenti a Lonigo, li accoltellava per poi nascondersi all’interno della propria abitazione dove veniva rintracciato dai militari e denunciato per il reato di lesioni personali dolose.

1 2 3 4 5 6 >