Sparito nel nulla
Trovato morto
dopo 24 ore

Il canale dove è stato trovato morto l'uomo (L'Arena/Dienne)
Il canale dove è stato trovato morto l'uomo (L'Arena/Dienne)
Paola Bosaro17.03.2019

COLOGNA VENETA. Lo hanno cercato per 24 ore. La moglie, le figlie, i parenti, gli amici. E le forze dell’ordine: carabinieri, vigili del fuoco, perfino sommozzatori. Lo hanno chiamato, hanno provato a scendere nel canale irriguo dove sospettavano potesse essere caduto.

 

Purtroppo, tutti gli sforzi si sono rivelati vani. Armando Lovato, agricoltore di 65 anni, è morto probabilmente a causa di un malore nella condotta di derivazione del Leb, a poche centinaia di metri da casa, nella frazione di Sant’Andrea di Cologna Veneta. L’agricoltore è stato trovato ieri, verso le otto, da alcuni familiari riverso nel canale. Dopo l’avvistamento, i parenti hanno avvertito i carabinieri che sono subito accorsi con i vigili del fuoco e i soccorritori del 118. Sfortunatamente l’uomo era già morto. Il medico presente ha costatato il decesso per cause naturali, probabilmente un infarto.