Scontro fra 3 mezzi
Autocisterna a fuoco
Un morto in A4

Notte drammatica in autostrada, l'autocisterna  a fuoco
Notte drammatica in autostrada, l'autocisterna a fuoco
10.12.2019

Notte drammatica in A4, fra i caselli di Padova Est e Padova Ovest. Un uomo è morto carbonizzato nella sua autocisterna carica di gasolio che si è incendiata dopo aver travolto un carrello di segnalazione lavori e poi un camion di alcuni operai che stavano effettuando dei lavori lungo l'autostrada A4 tra i caselli di Padova est e Ovest. 

L’autotrasportatore deceduto e un cittadino bosniaco di 51 anni. Ferito il conducente dell'autocarro travolto, mentre i sette operai autostradali sono usciti illesi. 

 

L'incidente è accaduto attorno a mezzanotte, per cause ancora in corso di accertamento da parte della polizia stradale, tre mezzi si sono scontrati all'altezza di un cantiere: fra questi un autocisterna e un altro mezzo pesante.

 

I vigili del fuoco arrivati da Padova, Vicenza e Venezia con 8 squadre e 22 operatori coordinati dal funzionario di guardia sono riusciti a spegnere le fiamme. Nelle operazioni di soccorso è rimasto ferito lievemente ad un braccio anche un vigile del fuoco.

 

Sul posto la polizia stradale e il personale dell'autostrada che è rimasta chiusa per alcune ore.

L'autostrada è rimasta chiusa in entrambi i sensi di marcia: quello verso Verona è stato riaperto soltanto poco dopo le sei di questa mattina.

Il traffico è tornato regolare nel corso della mattinata. Riaperta l'autostrada in entrambe le direzioni.

CORRELATI