Tifo biancorosso per i medici
e gli infermieri del San Bortolo

Lo striscione dei tifosi del Lane apposto all'ospedale di Vicenza
Lo striscione dei tifosi del Lane apposto all'ospedale di Vicenza
28.03.2020

La Curva Sud del Lane dà un calcio al coronavirus e stavolta fa il tifo per i medici e il personale sanitario e non del San Bortolo di Vicenza. E lo fa con uno striscione apposto davanti all’ospedale, grazie all’aiuto della protezione civile e del Comune, non potendo i tifosi muoversi da casa.

«Il periodo non è facile - spiegano in una nota - tutto il nostro Paese sta soffrendo e alcune aree sono state colpite in maniera veramente dura, ma ancora non basta per scoraggiare l’animo di tante persone che hanno deciso di contrastare questa catastrofe, nei limiti delle loro possibilità.

Ecco, il nostro pensiero va a chi questi limiti li ha anche superati: medici, infermieri e personale medico in generale che stanno fungendo da prima linea in questa estenuante battaglia. A loro il nostro messaggio di gratitudine, ma anche di carica per spronarli a non arrendersi, a non mollare!
È firmato “Il popolo biancorosso”, perché lo abbiamo voluto fortemente tutti.
Perché tutti, oltre ad amare il Lane, amiamo la vita».