Roby Baggio va ancora in gol
Film su Netflix e una biografia

Roberto Baggio
Roberto Baggio
M.B.09.10.2019

Un film, un libro e Roby Baggio va ancora in gol. Divin Codino e i suoi tanti tifosi. Le emozioni di un'intera carriera saranno ripercorse in un documentario che porterà la firma di Netflix. La pellicola si chiamerà "Il Divin Codino" e in regia ci sarà Letizia Lamartire che con Netflix ha già lavorato per la serie Baby. A interpretare il ruolo di Baggio sarà il 26enne abruzzese Andrea Arcangeli , capelli biondi, occhi chiari e uno sguardo che ricorda molto quello dell'ex campione azzurro. Il film coprirà i 22 anni di carriera di Baggio. Non si conoscono ancora con certezza la durata e la data di uscita: presumibilmente, l'anno prossimo o per l'inizio del 2021.

 

È già nelle librerie invece la biografia dell'asso di Caldogno intitolata "Roberto Baggio. Il Divin Codino. Un calciatore diventato un sentimento" (ed. Diarkos, 288 pagine, 16 euro). L'autore è il giornalista e docente Fabio Fagnani che ripercorre i momenti salienti della carriera di Baggio, Pallone d'Oro nel 1993, campione amatissimo, l'unico nella storia del calcio italiano ad aver segnato in tre mondiali diversi. Il 16 maggio 2004, con la maglia del Brescia, ha accarezzato per l’ultima volta il pallone, sfiancato dagli infortuni e dalle incomprensioni con gli allenatori. «Prima che un calciatore, ha rappresentato un sentimento: la voglia di non smettere mai di considerare quella palla che rotola un gioco, con la quale è necessario divertirsi, senza scendere a troppi compromessi tattici o esistenziali, per sentirsi alla fine dei conti ancora umani».

CORRELATI
1 2 3 4 5 6 >