Inizia con sconfitta
che sa di beffa il
2020 dell'Arzignano

Arzignano-Imolese (COLORFOTO)
Arzignano-Imolese (COLORFOTO)
Anna Fabrello12.01.2020

ARZIGNANO VALCHIAMPO - IMOLESE 0-1

 

Arzignano (4-3-3): Tosi; Tazza, Pasqualoni, Bonalumi, Lo Porto (35'st Barzaghi); Calcagni (26'st Balestrero), Maldonado, Perretta (35'st Pattarello); Flores Heatley (26'st Rocco), Piccioni (20'st Cais), Ferrara.

A disposizione: Faccioli, Amatori, Anastasia, Hoxha, Bachini, Bigolin, Valagussa.

All. Colombo.

 

Imolese (3-4-1-2): Rossi; Boccardi, Carini, Della Giovanna; Schiavi (34'st Checchi), Marcucci, Alimi, Valeau (15'st Ingrosso); Belcastro (34'st Maniero); Latte Lath (15'st Padovan), Vathaj (44'st Provenzano).

A disposizione: Libertazzi, Seri, Tentoni, Ngissah, Sall, Garattoni, Artioli.

All. Atzori.

 

Arbitro: Frascaro di Firenze

 

Reti. St: 19' Belcastro (I).

 

Note. Serata fresca, terreno di gioco in discrete condizioni. Spettatori: 313 di cui 118 abbonati. Angoli: 2-1 pt, 2-0 st. Recupero: 0', 4'. Ammoniti: Calcagni e Bonalumi (A), Checchi (I).

 

VICENZA

Inizia con una sconfitta che sa di beffa il 2020 dell'Arzignano con l'Imolese che passa grazie al gol di Belcastro. La squadra di Colombo è stata per tutti i novanta minuti padrone del campo, vedendosi annullare anche due gol per fuorigioco. Protagonista della serata del Menti l'ex Bassano Gianmaria Rossi che ha parato un calcio di rigore a Maldonado e allo scadere ha salvato i suoi con una prodezza.