Danza diritto dell’umanità Maggipinto e lezione Bausch

24.11.2019

BASSANO Operaestate e il CSC Casa della Danza, con Dance Well, aderiscono anche quest’anno alla Giornata Nazionale del Parkinson promuovendo, per questa mattina dalle 10 alle 12.30 al Museo Civico di Bassano una pratica speciale di danza contemporanea, aperta a tutti, condotta dalla danzatrice e coreografa Marigia Maggipinto, per celebrare la danza come diritto dell’umanità. Marigia Maggipinto, è stata danzatrice della compagnia del Tanztheater di Pina Bausch, una delle danzatrici che hanno partecipato ai processi creativi e interpretato per 10 anni il repertorio della Bausch, contribuendo in prima persona alla costruzione di quel patrimonio artistico del ventesimo secolo che oggi vive nella Pina Bausch Foundation. A Bassano Maggipinto proporrà al pubblico di sperimentare diverse proposte artistiche, rendendole fruibili per tutti i cittadini che vorranno partecipare, in particolare coinvolgendo i danzatori partecipanti a Dance Well, – movimento e ricerca per Parkinson. È dal 2013 che a Bassano le persone che vivono con il Parkinson possono incontrarsi per danzare insieme nelle sale del Museo Civico, grazie a Dance Well. Le classi si svolgono ogni lunedì e venerdì mattina e si propongono come modello di integrazione artistico-sanitaria, ma mantengono come obiettivo primario la pratica artistica attraverso l’espressione del corpo. Negli ultimi anni la pratica Dance Well è stata oggetto di particolare attenzione da parte degli operatori culturali internazionali e dei media nazionali, come buona pratica innovativa di welfare culturale e inclusione sociale; dal 2015 è attiva anche la disseminazione del progetto in tutta Italia, e nel mese di ottobre 2019 sono state attivate classi anche in Giappone (Tokyo e Kanazawa), tenute da insegnanti formati a Bassano. Le classi sono partecipate anche da artisti e coreografi provenienti da tutto il mondo in residenza al CSC. •