Tagliando auto, una
spesa elevata:
è possibile evitarla?

A cura di Publiadige

Tagliando auto, una spesa elevata: è possibile evitarla?
Tagliando auto, una spesa elevata: è possibile evitarla?
15.05.2019

Per la maggior parte degli automobilisti, il tagliando auto rappresenta una vera e propria scocciatura, visto che deve essere eseguito con una certa regolarità e che comporta delle spese piuttosto cospicue. Tuttavia, è necessario, in quanto permette il controllo delle componenti che possono deteriorarsi con il normale utilizzo della vettura.

Del resto, per garantire nel tempo il corretto funzionamento dell'automobile e per guidare con sicurezza è fondamentale, non solo sostituire l'olio ed i filtri, ma anche prendersi cura del motore, delle sospensioni, della trasmissione, dell'impianto di illuminazione e dei freni.

Il tagliando non deve essere confuso con la revisione, poiché questa si limita ad attestare che un veicolo può circolare sulle strade in base ad i parametri stabiliti dal Codice della Strada relativi alla silenziosità, alla sicurezza ed ai limiti di emissione dei gas di scarico. Dunque non viene attuato nessuna verifica approfondita in merito all'efficienza dei singoli componenti.

Quando è necessario effettuare il tagliando

Il tagliando auto non è obbligatorio. Tuttavia, le case automobilistiche richiedono di effettuare questo controllo periodico ad intervelli programmati come condizione fondamentale per mantenere attiva la garanzia, specialmente se questa si estende oltre i due anni previsti per legge. In ogni caso, si consiglia di fare il tagliando anche per le vetture escluse da garanzia, in modo da preservarle al meglio.

Gli intervalli temporali o chilometrici entro cui è meglio fare il tagliando sono specificati, di solito, nel libretto di manutenzione del veicolo. In generale, questo controllo è da attuare ogni 2 anni o ogni 15.000-30.000  chilometri. Come accennato poco sopra, i costi previsti per il tagliando sono piuttosto elevati e possono pesare sull'economia familiare.

Dunque, è possibile evitare di sostenere questa regolare spesa? Una soluzione efficace a questo genere di problema, è puntare al noleggio a lungo termine, che è una formula di abbonamento mensile, della quale possono usufruire, non solo le aziende ed i professionisti, ma anche i privati. Permette di utilizzare un'auto, ma senza doverla acquistare e senza dover spendere soldi per la manutenzione e l'assicurazione.

Di norma, fatta eccezione per il carburante, tutto il resto è compreso nel canone mensile, anche il tagliando. Per capire la convenienza di questo servizio basta noleggiare un auto a lungo termine sul sito www.noleggioclick.it: il risparmio ed i vantaggi sono immediati ed alla portata di tutti.

L'importanza di evitare il tagliando auto fai da te

Quando la vettura viene sottoposta al tagliando, i componenti che vengono controllati sono numerosi, vale a dire: pressione degli pneumatici ed usura del battistrada, sospensioni, climatizzatore, usura delle pastiglie dei freni, nonché marmitta, funzionamento delle luci interne ed esterne, cinghie di trasmissione.

Ma non basta, in quanto vengono opportunamente verificati anche: cinghia di trasmissione, livelli  dei fluidi dell'auto (olio, liquido freni, detergente lavavetri, liquido refrigerante), eventuali perdite del motore e mancanza di acqua nel filtro del gasolio.

Vista l'elevata quantità di controlli da effettuare, sembra evidente l'importanza di rivolgersi a professionisti del settore ed evitare gli interventi dai da te, che potrebbero compromettere la sicurezza ed il corretto funzionamento dell'automobile, ma anche invalidarne la garanzia.

Di fatto, il tagliando auto, per quanto costoso, deve essere attuato da officine autorizzate e con una certa regolarità. L'unico modo per liberarsi di questa incresciosa ed onerosa incombenza, è evitare di acquistare una vettura od optare per il noleggio a lungo termine.

1 2 3 4 5 >