Marzotto recupera
e digitalizza
i vecchi "Caroselli"

11.09.2019

VALDAGNO. Un progetto per raccontare alle future generazioni la forza di un marchio e di un’azienda che ha fatto e continua a fare la storia del tessuto. Il brand Marzotto ha recentemente recuperato e  digitalizzato oltre 270 caroselli che sono stati depositati nell’Archivio nazionale Cinema Impresa a Ivrea.

 

Il video del carosello "Sapevate" del 1970

 

I caroselli sono filmati seguiti da messaggi pubblicitari tipici degli anni 50/60/70 e, tra quelli restaurati, Marzotto ne ha individuati sette per attualità dei contenuti, trasformandoli così, attraverso uno speciale editing, in brevi cortometraggi per ottenere un viaggio tra passato e futuro.

 

Il video del carosello "Antimacchia" del 1969

 

Partner di questo racconto alle radici dell’heritage di Marzotto, è stata Wannaboo, una casa di produzione digitale di Valdagno premiata con il delfino d’argento al Cannes Corporate Media & TV Awards.

 

 

CORRELATI