Venti telecamere
per sorvegliare
Corso Palladio

Le telecamere installate in piazza Matteotti. COLORFOTO
Le telecamere installate in piazza Matteotti. COLORFOTO
Nicola Negrin29.06.2018

VICENZA. Può capitare di sentirsi osservati passeggiando in centro storico. Da oggi, però, lo sarà ancora di più. Perché a monitorare camminate, shopping e chiacchierate dei vicentini lungo Corso Palladio ci penserà un vero e proprio esercito di telecamere che sono state posizionate nei giorni scorsi dall'amministrazione comunale, da piazza Matteotti a piazza Castello.

 

È uno dei lasciti della precedente giunta «e ci trova favorevoli perché siamo convinti sia necessario implementare la videosorveglianza», afferma Francesco Rucco che, però, fa un passo avanti: «Dobbiamo ora capire come controllare al meglio questi dispositivi, altrimenti diventano inutili». 

 

Si tratta dell’operazione “Occhi blu 2.0”, avviata dall'allora assessore alla sicurezza Dario Rotondi, che ha portato all'implementazione del sistema di sorveglianza con l'arrivo di una trentina di nuove telecamere in centro storico; venti di queste, appunto, sono state collocate proprio lungo corso Palladio. Un'altra decina di dispositivi sono stati invece installati in zona stazione e Campo Marzo. 

CORRELATI