Ubriaco in A31
Guida contromano
per 15 chilometri

Un intervento della polizia stradale (Archivio)
Un intervento della polizia stradale (Archivio)
22.01.2019

IN A31. Ubriaco alla guida, sbaglia strada e fa inversione, percorrendo quindici chilometri contromano. Paura nella notte tra domenica e lunedì in autostrada: solo l'intervento degli agenti della polstrada ha permesso di evitare il peggio. Appena è scattata la segnalazione del veicolo a Longare i poliziotti hanno effettuato un servizio di safety-car per rallentare i veicoli in transito. L'auto è stata avvistata a Torri di Quartesolo e, con la massima cautela, è stata bloccata. A bordo della Opel Insigna A.S., 31enne serbo residente a Bussolengo, nel Veronese: era in stato confusionale e chiaramente ubriaco. 

Si è scoperto che era entrato in A31 al casello di Dueville e si era diretto in direzione Sud verso Badia Polesine. L'uomo però doveva andare a Thiene e dunque, all’altezza di Albettone, ha invertito la marcia, percorrendo così circa 15 chilometri  in senso opposto a quello previsto. Per lui sono scattati la denuncia per guida in stato di ebbrezza (aveva un tasso superiore a 1,5 g/l), il sequestro dell'auto e il ritiro della patente.