Tenta di bloccare
due ladri in fuga
31enne picchiata

Sull'episodio stanno indagando gli agenti della questura
Sull'episodio stanno indagando gli agenti della questura
11.10.2017

VICENZA. Attimi di paura, ieri mattina in via Savi, dove una donna è stata picchiata da due ladri in fuga. Intorno alle 10.30 la protagonista, una vicentina di 31 anni, stava tornando a casa quando, nell'androne del palazzo in cui vive, ha sentito la porta del proprio appartamento che si chiudeva. Quindi, ha incrociato due ragazzi che scappavano. Intuito l'accaduto, la donna ha tentato di fermare i due, i quali, però, l'hanno malmenata, per poi fuggire. Una volta in casa, la vicentina ha potuto scoprire come l'appartamento fosse stato messo a soqquadro dai ladri: dall'alloggio erano spariti due pc portatili e alcuni gioielli, per un valore in fase di quantificazione. Dopo l'allarme al 113, sul luogo della rapina sono accorsi gli agenti delle volanti, della polizia scientifica e della squadra mobile della questura berica.

Condividi la notizia