Scende dal treno
e viene rapinata
con un coltello

La stazione dei treni di Vicenza. ARCHIVIO
La stazione dei treni di Vicenza. ARCHIVIO
17.09.2018

VICENZA. Minacciata con un coltello e rapinata poco dopo essere scesa dal treno. Vittima una studentessa universitaria di 31 anni residente a Barbarano Mossano. La rapina si è verificata nella serata di domenica alla stazione dei treni di Vicenza. La ragazza era appena scesa da un convoglio e si stava dirigendo verso l'uscita quando è stata avvicinata da un uomo che le ha sottratto dalla borsetta il portafogli, con all'interno i documenti e circa 70 euro in contanti. La studentessa, accortasi dell’accaduto, si è quindi girata verso l’uomo che, per assicurarsi la fuga, l'ha quindi minacciata con un coltello. Indagini in corso da parte dei carabinieri.

CORRELATI