Scappa e semina
26 bustine di droga
a Campo Marzo

Militari dell'Esercito a Campo Marzo
Militari dell'Esercito a Campo Marzo
17.11.2018

VICENZA. È finito in manette, di nuovo. Perché dal suo arrivo in Italia, nel 2009, si tratta del settimo arresto. Daniel Oboh, 38enne nigeriano, deve rispondere di spaccio di droga e resistenza. Ieri mattina i militari dell'Esercito lo hanno notato a Campo Marzo. Certi che stesse vendendo droga si sono avvicinati e hanno dato l'allarme alla polizia. L'uomo ha tentato la fuga, "seminando" per strada 26 bustine di droga (21 di coca, 4 di eroina e una di marijuana). Tutte le sostanze stupefacenti sono state recuperate e per lui è scattato l'arresto da parte degli agenti Addosso gli è stato trovato anche un cellulare che, come si è scoperto poco dopo, era stato rubato a un vicentino. Si è riusciti a risalire al proprietario perché c'erano ancora  delle foto, tra le quali quelle del suo contatore del gas.