Ponte Alto
L'ultimo rifugio
dei senzatetto

Il rifugio dei senzatetto
Il rifugio dei senzatetto
14.02.2018

VICENZA. Mentre all’ex hotel Europa gli operai sono al lavoro per restituire alla città una struttura ricettiva, a pochi passi c’è chi continua a occupare un edificio fatiscente. L’ultimo avamposto per i senzatetto nella zona di Ponte Alto è la palazzina all’angolo tra via Frescobaldi e viale dei Montecchi. Là dentro, secondo chi lavora in questo spicchio del capoluogo, trova riparo almeno una dozzina di persone. Un problema di non facile soluzione per l’amministrazione comunale, perché non c’è un proprietario con il quale dialogare per porre un freno all’insediamento abusivo ma un curatore fallimentare. E così, come già capitato nel recente passato, il Comune è costretto a mettere soldi di tasca propria per bonificare l’area e tentare di tenere alla larga gli occupanti. Gli abusivi, però, nel frattempo sono tornati. 
 

CORRELATI