«No alle tombe
degli islamici»
Giunta divisa

Al cimitero maggiore sono in corso i lavori per la realizzazione dell'area destinata alla sepoltura dei defunti di fede islamica. COLORFOTO
Al cimitero maggiore sono in corso i lavori per la realizzazione dell'area destinata alla sepoltura dei defunti di fede islamica. COLORFOTO
RO.LA.20.09.2018

VICENZA. Sulle sepolture islamiche potrebbe esserci un cambio di rotta. Niente più salme al cimitero maggiore, dove invece si potrebbe trovare uno spazio per dare sepoltura ai bambini mai nati. Della questione si è parlato anche ieri in giunta. E i toni, pare, sono stati accesi. Da un lato l'assessore ai lavori pubblici Claudio Cicero e quello alle attività produttive Silvio Giovine, dall'altro il vicesindaco Matteo Tosetto e l'assessore all'urbanistica Lucio Zoppello. L'idea di Cicero è quella di rimettere mano al via libera arrivato un anno fa da palazzo Trissino, quando era sindaco Achille Variati e la giunta era di centrosinistra. Ora c'è chi vuole ribaltare la decisione.