Baita degli alpini
Caos per la chiave
Il sindaco denuncia

Il giorno dell’inaugurazione della baita degli alpini. I rapporti con il sindaco Santucci erano ancora buoni
Il giorno dell’inaugurazione della baita degli alpini. I rapporti con il sindaco Santucci erano ancora buoni
Luisa Nicoli21.09.2018

MONTEVIALE. Finisce in tribunale la guerra fra Comune e penne nere per l'utilizzo della baita alpina. Il sindaco Santucci ha infatti denunciato il presidente degli alpini Domenico Baruffato dopo che è stata cambiata la serratura della sede. «Un gesto gravissimo perché i locali sono del Comune, una mancanza di rispetto nei confronti dei cittadini e delle istituzioni», afferma il primo cittadino. La replica di Baruffato non si è fatta attendere: «Usiamo quell'edificio ormai da vent'anni e tutti sanno che è la sede degli alpini. Abbiamo cambiato al serratura perché il Comune da un anno affitta le stanze anche per i compleanni e noi non vogliamo rispondere di eventuali incidenti». Il sindaco risponde che le penne nere non hanno mai firmato il contratto di comodato d'uso. Dalle parole quindi ai fatti. La polizia locale ha consegnato la denuncia al presidente degli alpini.

CORRELATI